ARGeNtWEB

Flash-Jus

Dati sanitari al riparo dal Fisco, ecco il modello

Tra le novità volte a facilitare e semplificare il rapporto tra Fisco e contribuente vi è certamente l'esperimento riuscito della "dichiarazione precompilata". Nelle dichiarazioni 2017, relative all'anno 2016, saranno inserite anche le spese mediche e sanitarie, alla cui trasmissione sono obbligati una serie di soggetti che erogano servizi sanitari, e per il cui trattamento il Garante Privacy ha dato un consenso generale e preventivo. I contribuenti potranno però opporsi alla trasmissione dei dati, chiedendo che gli stessi non siano resi disponibili al Fisco. Ciò sarà possibile attraverso la compilazione di un modello ad hoc predisposto sul sito http://sistemats1.sanita.finanze.it/wps/portal.

n° 1464 - giovedì 9 marzo 2017
vai alla fonte Fisco oggi
tag Garante privacy | Fisco | Contribuente | Dati sensibili



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0