ARGeNtWEB

Flash-Jus

La Cassazione dice addio al tenore... di vita

Con la sentenza n. 11504/2017, la Corte di Cassazione ha rivoluzionato la disciplina dell'assegno di divorzio per il mantenimento del coniuge divorziato. Infatti, in merito alla quantificazione di tale assegno, sono stati affermati i criteri dell'autosufficienza e indipendenza e non più quello del tenore di vita. In sostanza, viene consacrata la natura assistenziale dell'assegno di divorzio, teso a contenere o eliminare le eventuali condizioni di disagio economico in cui potrebbe trovarsi l'ex coniuge a seguito della rottura del matrimonio.

n° 1486 - giovedì 18 maggio 2017
vai alla fonte Persona e danno
tag Corte di Cassazione | Matrimonio | Divorzio | Assegno divorzile | Diritto di famiglia | Coniugi | Famiglia | Separazione



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0