ARGeNtWEB

Flash-Jus

Brace a distanza di... sicurezza

Il barbecue costituito da una struttura in muratura è assimilabile ad un forno e, vista la sua presunta pericolosità, deve trovarsi ad una certa distanza di sicurezza per evitare danni alla salute dei vicini. È quanto ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 15246/2017, riconoscendo una presunzione assoluta di pericolosità e nocività per tali manufatti, superabile solo se viene dimostrato concretamente che il posizionamento della brace non crea danno o pericolo per i fondi vicini.

n° 1503 - giovedì 6 luglio 2017
vai alla fonte Studio Cataldi
tag Corte di Cassazione | Condominio | Danno | Salute



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0