ARGeNtWEB

Flash-Jus

"Vuoi risparmiare sull'energia elettrica?"
"No, grazie!"

L'organizzazione europea dei consumatori ha rilevato che i clienti europei faticano a cambiare gestore di energia elettrica, poiché i gestori non forniscono ai clienti informazioni trasparenti circa la tariffa in vigore, il tempo che hanno per cambiare operatore e perché i contratti sono colmi di clausole dal contenuto poco chiaro. Il cambio di gestore, inoltre, secondo la Commissione Europea, è scoraggiato dall'obbligo di penali comprese tra i 5 e i 90 euro, le cui modalità di pagamento non sono riportate nei siti web dei gestori.

n° 1509 - giovedì 2 novembre 2017
vai alla fonte La Repubblica
tag Energia | Commissione Europea | Contratti | Europa | Web



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0