ARGeNtWEB

Flash-Jus

Fake... non è "passata" inosservata alla Polizia!

E il fenomeno del momento colpisce ancora! Un'altra "fake news" ha navigato indisturbata sulle chat degli utenti di WhatsApp provocando allarmismo e timore. Ecco che la Polizia Postale, per arginare la eco che la notizia ha provocato, ha pubblicato sul proprio sito un avviso in cui invita a non considerare vero il comunicato attribuito al Ministero della Salute circa la presenza di arsenico nella passata di pomodoro di una nota marca di conserve e in vendita presso un altrettanto noto supermercato e ha invitato tutti i destinatari di questo messaggio ad eliminarlo. Tale avviso dovrebbe spingere gli utenti a prendere cum grano salis le notizie che girano in rete e affidarsi a fonti istituzionali o quantomeno fortemente attendibili.

n° 1518 - giovedì 23 novembre 2017
vai alla fonte Polizia Postale
tag Fake news | Polizia postale | WhatsApp | Social Network | Condivisione | Truffa | Web



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0