ARGeNtWEB

Flash-Jus

Il Senato dice "Sì" al Maxiemendamento fiscale

Il Senato ha approvato il d.l. in materia fiscale con 148 voti favorevoli e 116 contrari, confermando la fiducia al Governo. Il "maxiemendamento" prevede:
- che la rottamazione di cartelle sia concessa a coloro che non avevano presentato istanza, fino al 15 maggio 2018;
- il pagamento delle prime due rate della definizione agevolata sia posticipata al 7 dicembre 2017;
- I dati semestrali dello Spesometro debbano essere trasmessi entro il 28 febbraio.
I liberi professionisti inoltre godranno dell'equo compenso, che garantisce un introito minimo proporzionale alla quantità, qualità e caratteristiche del lavoro svolto.
Il testo ora passerà alla Camera e dovrà essere definitivamente approvato entro il 15 dicembre.

n° 1521 - giovedì 23 novembre 2017
vai alla fonte Diritto e Giustizia
tag Governo | Camera dei Deputati | Senato | Maxiemendamento



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0