ARGeNtWEB

Flash-Jus

Striscia la notizia inciampa sulla privacy

La Suprema Corte, chiamata a pronunciarsi su un presunto trattamento illecito di dati e diffusione di immagini non autorizzate, questa volta ha "bacchettato" il noto Tg satirico. Nei fatti, la messa in onda di un servizio in cui veniva ripreso un truffatore, non sarebbe stato bilanciato dall'essenzialità dell'informazione riguardo a fatti di interesse pubblico, in quanto non risultava necessaria la visione "in chiaro" del volto dello stesso. Da dire che sulla questione si era già pronunciata l'Autorità Garante per la tutela dei dati personali, tuttavia i giudici di merito non avevano tenuto conto di tale decisione.

n° 1549 - giovedì 24 maggio 2018
vai alla fonte Il sole 24 ore
tag Privacy | Diritto d'autore | Tutela dei dati personali | Garante | Cassazione | Diritto di cronaca



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0