ARGeNtWEB

Flash-Jus

Escluso illegittimamente dalla procedura concorsuale? Va risarcito!

Illegittima l'esclusione dei ricorrenti dalla procedura selettiva indetta dalla Provincia di Campobasso: risarcibile, quindi, il danno da perdita di chance che si verifica tutte le volte in cui il venir meno di un'occasione favorevole, cioè la perdita della possibilità di conseguire un risultato utile, è determinato e causato dall'adozione di un atto illegittimo da parte della P.A. Ai fini della risarcibilità la perdita di chance deve essere valutata, caso per caso, considerando la probabilità che l'interessato aveva, se legittimamente ammesso alla procedura, di risultare vincitore del concorso e quindi di beneficiare della relativa assunzione nel posto pubblico messo a concorso.

n° 1567 - mercoledì 27 febbraio 2019
vai alla fonte Diritto e giustizia
tag Chance | Risarcimento | Concorso | Illegittimità | Pubblica amministrazione



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0