ARGeNtWEB

Flash-Jus

Gravidanza durante il periodo di preavviso, interviene la Corte

╚ legittimo il licenziamento della lavoratrice nonostante la sopravvenienza, durante il periodo di preavviso, dello stato di gravidanza. ╚ questo il principio di diritto espresso dalla Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 9268/2019. I giudici hanno chiarito che il licenziamento Ŕ un atto unilaterale recettizio, che si perfeziona nel momento in cui la volontÓ del datore di lavoro viene a conoscenza del lavoratore. L'efficacia per˛, che consiste nella risoluzione del rapporto di lavoro, viene differita ad un momento successivo che, nel caso di specie, era coinciso con la scoperta della gravidanza della lavoratrice.

n░ 1583 - giovedý 11 aprile 2019
vai alla fonte Studio Cataldi
tag Corte di Cassazione | Licenziamento | Datore di lavoro | Lavoratore



© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0