ARGeNtWEB

Flash-Jus

Microsoft sotto la lente del Garante UE

L'utilizzo di prodotti Microsoft nell'ambito delle istituzioni UE è estremamente diffuso, e il Garante (EDPS) per vederci chiaro ha avviato un'indagine. L'attività di verifica mira fondamentalmente a verificare l'esistenza di specifici accordi tra le istituzioni europee e il colosso di Redmond, e la conformità di tali accordi alla disciplina per la protezione dei dati personali. Già nello scorso novembre in Olanda erano emersi dei potenziali rischi per la tutela delle informazioni in merito a Microsoft Office ProPlus.

n° 1584 - giovedì 11 aprile 2019
vai alla fonte European Data Protection Supervisor
tag Data protection | Privacy | Protezione dati personali | Garante UE | EDPS



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0