ARGeNtWEB

Flash-Jus

Siti Web e riservatezza: un problema che scotta

Qualche anno fa i siti web utilizzavano i cookies per reperire informazioni sui netizen, oggi le tecniche sembrano essersi evolute. Secondo una ricerca della University of California, oggi sono numerosi i siti web che utilizzando un codice JavaScript, tengono traccia del percorso di navigazione degli utenti internet. Sistemi particolarmente invasivi sono attuati dai siti web a contenuto pornografico, in grado di reperire informazioni di dettaglio sulla navigazione, che una volta elaborate consentono al gestore del sito di pubblicare una pubblicità "mirata" sul singolo utente.

n° 160 - giovedì 9 dicembre 2010
vai alla fonte Punto Informatico
tag Codice privacy | ICT | D.Lgs. 196/2003 | Dati personali | Dati sensibili | Privacy | Sicurezza delle informazioni



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0