ARGeNtWEB

Flash-Jus

Data Breach: il puntino sulla "i-nteressato"!

Il Garante Privacy ha emanato un provvedimento, rivolto ad un fornitore di posta elettronica, in cui fornisce precisazioni in merito alle comunicazioni che il Titolare è tenuto ad effettuare agli interessati nel caso di data breach. Il Garante stabilisce che "le comunicazioni agli utenti non devono essere generiche e devono fornire precise indicazioni su come proteggersi da usi illeciti dei propri dati, primo fra tutti il furto di identità".
Le comunicazioni, infatti, dovranno contenere una descrizione della natura della violazione e delle sue eventuali conseguenze, fornendo agli utenti precise indicazioni sugli accorgimenti da adottare per evitare ulteriori rischi.
Tale provvedimento costituisce una linea guida da seguire in generale in caso di data breach.

n° 1616 - lunedì 17 giugno 2019
vai alla fonte Garante per la protezione dei dati personali
tag Garante privacy | Data breach | Provvedimento | Dati personali



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0