ARGeNtWEB

Flash-Jus

Cassazione, si alla retroattività per la confisca per equivalente

La confisca per equivalente nei reati tributari, così come disciplinata dal legislatore, ha natura prettamente sanzionatoria e ha l'obiettivo di privare il presunto colpevole di un qualunque beneficio economico derivante dall'attività criminosa. Per tale ragione essa può essere disposta indipendentemente dalla sussistenza di un rapporto diretto tra il reato commesso e il bene da confiscare. Inoltre la Corte di Cassazione, con la sentenza n. 40071/2019, ha chiarito che può essere eseguita anche sui beni entrati nel patrimonio dell'indagato prima della commissione del reato tributario.

n° 1638 - giovedì 24 ottobre 2019
vai alla fonte Fisco Oggi
tag Corte di Cassazione | Reato | Confisca per equivalente | Indagato



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0