ARGeNtWEB

Flash-Jus

Le Sezioni Unite si pronunciano in tema di rinnovazione delle prove in dibattimento

Con sentenza n. 41736 del 10 Ottobre 2019, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione si sono pronunciate in tema di rinnovazione delle prove assunte in dibattimento qualora muti il giudice innanzi al quale le stesse erano state assunte.
In particolare, le Sezioni Unite hanno stabilito che in caso di mutamento del giudice, qualora non venga rinnovata l'ordinanza ammissiva dei mezzi di prova, i provvedimenti emessi conservano la loro efficacia se non espressamente modificati o revocati e qualora la ripetizione delle prove non avvenga, o perchè non richiesta o perchè non ammessa dal giudice, non è necessario il consenso delle parti all'utilizzabilità degli atti ex art. 511, co.2, c.p.p.

n° 1649 - giovedì 14 novembre 2019
vai alla fonte Corte di Cassazione
tag Corte di Cassazione | Procedura penale | Processo penale | Prove



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0