ARGeNtWEB

Flash-Jus

Il Garante "prende la mira" per gli accertamenti

Sanità, fatturazione elettronica e food delivery, questi i tre settori che saranno sotto la lente di ingrandimento dell'Autorità Garante per la Protezione dei dati Personali nel primo semestre 2020. Gli obiettivi sono stati resi noti con la pubblicazione del piano ispettivo che sarà attuato con la collaborazione del Nucleo speciale tutela privacy e frodi tecnologiche della Guardia di Finanza, attività che nel 2019 ha comportato l'adozione di sanzioni per un totale di quasi 16 milioni di euro.

n° 1673 - giovedì 20 febbraio 2020
vai alla fonte Garante Privacy
tag Privacy | Garante privacy | Trattamento dati | Sanzioni | Guardia di Finanza



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0