ARGeNtWEB

Flash-Jus

Privacy: "bastonata" da 12 milioni di euro a Vodafone

Violazione dell'obbligo del consenso, dei fondamentali principi di responsabilizzazione e di implementazione delle tutele privacy, utilizzo di numerazioni fittizie o comunque non censite nel Registro degli Operatori di Comunicazione (Roc) per realizzare i contatti promozionali, insomma, all'esito di un'istruttoria del Garante Privacy sono emersi numerosi e gravi inadempimenti da parte del colosso della telefonia. L'Autorità oltre ad ordinare a Vodafone di introdurre dei sistemi che consentano di comprovare che i trattamenti a fini di telemarketing si svolgano nel rispetto delle disposizioni in materia di consenso, ha inflitto una sanzione di 12.251.601,00 euro.

n° 1730 - giovedì 19 novembre 2020
vai alla fonte Garante per la protezione dei dati personali
tag Privacy | Garante privacy | Marketing | Consenso | Trattamento dati | Informativa | Regolamento UE 2016/679



© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0