ARGeNtWEB

Flash-Jus

Attenuante del lucro di lieve entità: compatibile con il reato di cui all'art. 73 DPR 309/90

Con sentenza n. 24990 del 4 settembre 2020, le Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione hanno stabilito che l'attenuante del lucro e dell'evento di speciale tenuità, ex art. 62, co. 4, c.p. è compatibile con ogni tipo di reato commesso per motivi di lucro ed anche con i reati in materia di stupefacenti compresa la fattispecie di lieve entità ex art. 73, co. 5, DPR 309/90.

n° 1744 - giovedì 3 dicembre 2020
vai alla fonte Corte di Cassazione
tag Corte di Cassazione | Sezioni Unite | Stupefacenti | Lieve entità



© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0