ARGeNtWEB

Flash-Jus

E il Garante MISE...una multa!

Il Garante per la protezione dei dati personali continua con le verifiche circa l'adeguamento al GDPR e ad applicare sanzioni a coloro i quali non risultino ancora in regola. L'Autorità, infatti, con provvedimento dell'11 febbraio 2021 [doc. web n. 9556625] ha sanzionato il Ministero dello sviluppo economico (MISE) al pagamento di 75mila (settantacinquemila) a titolo di sanzione amministrativa pecuniaria per non avere nominato il Responsabile della protezione dati (RPD/DPO) entro il 28 maggio 2018, come richiesto dal RUE 2016/679, e per avere diffuso sul sito web istituzionale informazioni personali di oltre 5mila manager.

n° 1774 - giovedì 18 marzo 2021
vai alla fonte Garante per la protezione dei dati personali
tag Garante privacy | Trattamento | Dati personali | Ministero dello Sviluppo Economico | Responsabile della protezione dei dati | DPO



© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0