ARGeNtWEB

Flash-Jus

Cesto natalizio, occhio al valore

Il cesto natalizio regalato a funzionari pubblici, nel caso di specie a carabinieri che avevano partecipato al sequestro di un impianto di smaltimento dei rifiuti, non sempre costituisce reato. La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 47216/2021, ha chiarito che, se la strenna natalizia è costituita da beni di modico valore, non si configura il reato di istigazione alla corruzione. Nel caso di specie, un imprenditore aveva regalato un cesto con generi alimentari tipici del periodo natalizio che, per l'esiguo valore economico, certamente non era in grado di distogliere i militari dal loro dovere istituzionale.

n° 1861 - giovedì 30 dicembre 2021
vai alla fonte Il Sole 24 Ore
tag Corte di Cassazione Penale | Pubblico ufficiale | Reato | Carabiniere



© 2004/23 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0