ARGeNtWEB

Flash-Jus

Convivenza more uxorio e assegno divorzile, intervento a Sezioni Unite

Nell'ipotesi di convivenza more uxorio, l'ex moglie che ha avuto un figlio con altro uomo, per conservare il diritto all'assegno divorzile dall'ex marito deve dimostrare di non aver reperito un'occupazione lavorativa. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione a Sezione Unite con l'ordinanza n. 16856 del 25/05/2022.

n° 1909 - giovedì 2 giugno 2022
vai alla fonte Diritto.it
tag Corte di Cassazione | Sezioni Unite | Diritto di famiglia | Matrimonio | Divorzio | Assegno divorzile



© 2004/23 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0