ARGeNtWEB

Flash-Jus

Morire per amore...una storia dark!

Un uomo -non ricambiato sentimentalmente- ha commissionato, tramite il dark web, l'assassinio del proprio rivale, il fidanzato dell'amata. A smascherare la sconvolgente vicenda è stata la Procura della Repubblica di Treviso in collaborazione con la Polizia Postale di Venezia e Treviso, attraverso l'utilizzo delle moderne tecniche investigative, in particolare quelle per il tracciamento di pagamenti in criptovalute, che hanno permesso di risalire ai titolari dei wallet di criptovalute. Questa vicenda giudiziaria dimostra che la parte del dark web non indicizzata della rete non costituisce in realtà una impenetrabile barriera per le Forze di Polizia.

n° 1917 - giovedì 14 luglio 2022
vai alla fonte Polizia Postale
tag Polizia postale | Dark web | Criptovalute



© 2004/22 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0