ARGeNtWEB

Flash-Jus

Abbonamenti bus: un'informativa privacy...salata

Ancora una volta emerge l'importanza di una adeguata informativa privacy, questa volta è toccato ad una azienda di trasporti dell'Emilia Romagna. La vicenda è nata da una segnalazione da parte di un abbonato che evidenziava la non conformità dell'informativa ricevuta rispetto alla normativa in materia di dati personali. Il Garante Privacy a seguito di istruttoria, ha accertato che l'informativa resa ai passeggeri al momento della sottoscrizione degli abbonamenti, mancava di molti elementi essenziali e non consentiva di prestare un consenso libero, specifico e informato. Il procedimento si è concluso con una sanzione di 50.000 euro per il trattamento illecito e per la violazione di quanto disposto in materia di informativa privacy dal GDPR.

n° 2110 - giovedì 4 aprile 2024
vai alla fonte Garante Privacy
tag Informativa privacy | Privacy | Garante privacy | Dati personali | GDPR | Regolamento UE 2016/679 | Tutela dei dati personali



© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0