ARGeNtWEB

Flash-Jus

Mail dell'ex dipendente: vietato lasciarla attiva troppo a lungo

Il Garante Privacy è ritornato ancora una volta sul tema degli account di posta aziendali, in questo caso a seguito del reclamo di due persone che, cessato il rapporto con una società, lamentavano che le caselle di posta elettronica utilizzate nella vigenza del rapporto di lavoro, fossero ancora attive a distanza di molto tempo. A nulla sono valse le deduzioni della società che riteneva necessario poter accedere a quelle mailbox per esigenze operative. Il Garante ha ribadito che in questi casi è necessario impostare (per un periodo congruo) un sistema di risposta automatica che avvisi i mittenti che quella casella di posta non è più monitorata, e poi procedere alla completa disabilitazione della stessa.

n° 2120 - giovedì 9 maggio 2024
vai alla fonte Garante Privacy
tag Privacy | Dati personali | Garante privacy | GDPR | Privacy e lavoro



© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0