ARGeNtWEB

Flash-Jus

La normativa sull'energia nucleare supera il vaglio della Corte Costituzionale

Con sentenza n. 33/2011 la Corte Costituzionale ha deciso sulla questione di legittimità sollevata da più Regioni nei confronti del D.lgs. 31/2010, recante la disciplina in materia di energia nucleare. A fronte di una rivendicazione, da parte delle Regioni, della competenza concorrente in materia di produzione di energia, la Consulta si è espressa salvando un testo legislativo sbilanciato in favore dello Stato e pronunciando l'illegittimità costituzionale nella sola parte in cui non si prevede un parere preventivo della Regione in merito al rilascio dell'autorizzazione per la costruzione degli impianti nucleari.

n° 220 - giovedì 10 febbraio 2011
vai alla fonte Federalismi
tag Energia nucleare | Impianti nucleari | Competenza concorrente | Corte Costituzionale | Illegittimità costituzionale | Regioni



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0