ARGeNtWEB

Flash-Jus

Nuove norme per le madri detenute

Il 30 marzo 2011 il Senato ha approvato in via definitiva il ddl n.2568 contenente "Modifiche al codice di procedura penale e alla legge n.354/75 relativa alla tutela del rapporto tra detenute madri e figli minori". Il ddl prevede la possibilità per le madri di non essere detenute in carcere fino a quando il bambino non abbia compiuto i sei anni (sino ad oggi tale limite era fissato nell'età di tre anni) e la concessione di permessi speciali per assistere e curare minori in caso di malattia. La nuova disciplina verrà applicata dal 01/01/2014 e potrà essere estesa ai padri in caso di morte della madre o di impossibilità nell'assistere i figli.

n° 309 - giovedì 14 aprile 2011
vai alla fonte Altalex
tag Figli | Genitori | Novità normative | Senato | Tutela dei minori



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0