ARGeNtWEB

Flash-Jus

Sony: continuano gli attacchi informatici

Dopo l'attacco al Playstation Network, la Sony ha dovuto ammettere che anche il Sony Online Entertainment (SOE), ossia circuito dedicato ai giochi sviluppati per PC, è stato oggetto di incursioni informatiche. Ad essere trafugati questa volta sono stati i nomi, gli indirizzi, le email, le date di nascita, i numeri di telefono e le altre informazioni condivise dagli utenti del circuito, nonché quelli contenuti in un database relativo a utenti risalenti a prima del 2007. In totale si parla di circa 23.400 utenti austriaci, tedeschi, olandesi e spagnoli di cui Sony deteneva circa 10.700 ricevute di versamento.

n° 321 - giovedì 5 maggio 2011
vai alla fonte Punto Informatico
tag Privacy | ICT | Garante | Furto d'identità | Codice privacy | Informatica giuridica | Internet | Pirateria digitale | Riservatezza | Tutela dei dati personali



© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0