ARGeNtWEB

Flash-Jus

Approvato il Decreto Sviluppo 2011

Il Consiglio dei Ministri, il 5 maggio, ha approvato il Decreto Sviluppo 2011 (D.L. 70/11). Semplificazione fiscale, semplificazioni adempimenti burocratici, rilancio dell'economia del Sud, rilancio delle opere pubbliche e dell'edilizia privata, piano casa, incentivi alle università per progetti di ricerca e piano triennale di assunzioni riguardante le scuole: questi alcuni temi affrontati nel provvedimento. Il principale strumento che verrà utilizzato sarà il credito d'imposta, con il quale le aziende che assumeranno personale a tempo indeterminato nei prossimi 12 mesi, otterranno una riduzione, pari al 50%, delle spese salariali sostenute per ogni lavoratore.

n° 334 - giovedì 12 maggio 2011
vai alla fonte Altalex
tag Decreto Sviluppo 2011 | D.L. 138/11 | Semplificazione fiscale | Decreto legge | Opere pubbliche | Economia | Università | Ricerca scientifica | Credito d'imposta | Semplificazioni adempimenti burocratici | Consiglio dei Ministri



© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0