ARGeNtWEB

Flash-Jus

Banche e trattamento di dati, nuove regole

Il Garante della Privacy ha emesso un provvedimento sulla tracciabilità delle informazioni bancarie, che fissa alcune regole in merito al tracciamento degli accessi ai dati bancari. In particolare, "per assicurare il controllo delle attività svolte sui dati dei clienti da ciascun incaricato del trattamento, devono essere adottate idonee soluzioni informatiche che comprendano la registrazione dettagliata, in un apposito log, delle informazioni riferite alle operazioni. Il periodo di conservazione dei log di tracciamento delle operazioni non deve essere inferiore a 24 mesi dalla data di registrazione dell'operazione.

n° 360 - giovedì 9 giugno 2011
vai alla fonte Garante Privacy
tag Privacy | ICT | Garante | Autorità amministrative indipendenti | Codice privacy | Trattamento dati personali



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0