ARGeNtWEB

Flash-Jus

Ok della Camera al testamento biologico

Il 12 luglio 2011 la Camera dei deputati ha approvato la proposta di legge che regola le 'Disposizioni in materia di alleanza terapeutica, di consenso informato e di dichiarazioni anticipate di trattamento'. Il provvedimento ora passa al Senato per l'approvazione definitiva. Il progetto di legge sancisce preliminarmente i principi della tutela della vita umana e della dignità della persona, del divieto dell'eutanasia e dell'accanimento terapeutico (art. 1) e del consenso informato quale presupposto di ogni trattamento sanitario, sempre revocabile e preceduto da una corretta informazione medica (art. 2). Provvede quindi, all'art. 3, a definire i 'Contenuti e limiti della Dichiarazione anticipata di trattamento' (DAT). Tale dichiarazione consiste nella manifestazione di volontà con cui il dichiarante si esprime, con determinate formalità, in merito ai trattamenti sanitari in previsione di un'eventuale futura perdita della propria capacità di intendere e di volere.

n° 402 - giovedì 14 luglio 2011
vai alla fonte Camera dei Deputati
tag Consenso informato | Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) | Bioetica | Testamento biologico | Camera dei Deputati | Senato



© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0