ARGeNtWEB

Flash-Jus

Via libera alla cooperazione in materia di infrazioni stradali

Il Parlamento europeo ha adottato una Risoluzione legislativa in vista della direttiva preordinata ad agevolare lo scambio transfrontaliero delle informazioni riguardanti le infrazioni stradali, grazie alla cooperazione tra le polizie europee. Gli Stati membri si impegnano - al fine di garantire l'avvio dei procedimenti giudiziari - a fornire i dati relativi al conducente o al proprietario del veicolo con cui è stata commessa l'infrazione alle autorità del Paese in cui la stessa è stata rilevata.

n° 406 - giovedì 14 luglio 2011
vai alla fonte Guida al diritto - Il Sole 24 Ore
tag Diritto UE | Coordinamento normativo europeo | Parlamento Europeo | Stati membri | Diritto internazionale | Infrazioni stradali



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0