ARGeNtWEB

Flash-Jus

Una dote per i giovani genitori

È stato recentemente previsto un incentivo per le imprese private e le società cooperative per inserire nel mondo del lavoro i giovani genitori disoccupati. L'iscrizione nella banca dati dei giovani con i requisiti richiesti, cioè genitori di età inferiore a 35 anni disoccupati oppure occupati con un contratto di lavoro a tempo determinato, consente all'INPS di riconoscere 5000 € all'impresa che assumerà a tempo indeterminato anche part time i lavoratori attingendo da queste liste "speciali".

n° 435 - giovedì 22 settembre 2011
vai alla fonte INPS
tag Banca dati giovani genitori | Incentivo assunzione giovani genitori | INPS | Diritto del lavoro | Diritto civile



© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0