ARGeNtWEB

Flash-Jus

Sinistri stradali: pari responsabilità tra i conducenti!

La Corte di cassazione, con la sentenza n. 19871/2011, ha ribadito che la regola secondo la quale negli incidenti d'auto la pari responsabilità tra i conducenti si presume, fino a prova contraria, costituisce "principio informatore della materia". Per tale motivo, il giudice di pace non può addossare all'attore l'onere di dimostrare la responsabilità dell'altro conducente, ma dovrà essere il convenuto a fornire la prova liberatoria della propria responsabilità.

n° 467 - giovedì 20 ottobre 2011
vai alla fonte Diritto.it
tag Sinistri stradali | Concorso di colpa | Presunzione di pari responsabilità | Onere probatorio | Risarcimento del danno | Corte di Cassazione



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0