ARGeNtWEB

Flash-Jus

Nuova Direttiva europea contro gli abusi sui minori

Nella sessione plenaria del 27 ottobre 2011, il Parlamento europeo ha approvato una nuova Direttiva al fine di armonizzare e rendere più severa la normativa contro la pedofilia e la pornografia infantile in Internet tra i vari Paesi dell'Unione europea.
In particolare la Direttiva impone ai vari Stati membri di rimuovere i siti pedopornografici o almeno bloccare l'accesso a tali pagine dal proprio territorio nazionale. I Paesi dell'Unione avranno due anni per adeguare la propria legislazione nazionale alla direttiva.

n° 482 - giovedì 10 novembre 2011
vai alla fonte Parlamento Europeo
tag Direttiva europea | Informatica giuridica | Internet | Minori | Novità normative | Parlamento Europeo



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0