ARGeNtWEB

Flash-Jus

Internet "giano-bifronte"

La delicatissima questione che vede scontrarsi effetti "benefici" del web ed insidie celate nella rete, non trova pace. Che un genitore vieti l'uso dei social network ai figli minorenni non è una notizia sconcertante, ma diventa polemica se a farlo è il Presidente degli Stati Uniti d'America. Obama, infatti, ha vietato alle sue "pargolette" l'utilizzo di Facebook, perché ravvisa in questo strumento un pericolo, specie per la privacy, "ingestibile" soprattutto in considerazione della tenera età delle bimbe. Il monito, però, arriva proprio dall'uomo che ha fatto dell'utilizzo dei Social Networks il pilastro portante della propria campagna elettorale. Un comportamento che può essere spiegato con l'esigenza di fissare i "paletti" all'utilizzo del web.

n° 528 - giovedì 22 dicembre 2011
vai alla fonte Leggi Oggi
tag Facebook | Social Network | Internet | Figli



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0