ARGeNtWEB

Flash-Jus

Telemarketing: e se non parlo, va bene lo stesso?

Quando un utente/cliente dopo aver sollevato il ricevitore non viene messo in comunicazione con alcun interlocutore si trova di fronte al fenomeno delle cd "telefonate mute".
Ciò si verifica quando le aziende utilizzano sistemi di instradamento automatico di telefonate per mettere in contatto probabili clienti con call center "addestrati" alla promozione e vendita di servizi e prodotti propri delle stesse. In particolare, il Garante è intervenuto nei confronti di una società energetica che ha fatto uso (abuso) di tale tecnica utilizzando un numero di telefonate anche molto superiore alla capacità ricettiva degli operatori. Gli abbonati, infastiditi anche ripetutamente durante il giorno, si sono quindi rivolti all'Autorità che ha prescritto alla società idonee misure di sicurezza che obbligatoriamente dovrà rispettare.

n° 538 - giovedì 12 gennaio 2012
vai alla fonte Garante Privacy
tag Garante privacy | Telemarketing | Dati personali



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0