ARGeNtWEB

Flash-Jus

Google: "Punto, punto e virgola... abbondandis'id abbondandum"

Totò, nella celebre lettera dettata a Peppino, lo aveva previsto. Meglio abbondare! E Google sembra essere d'accordo. Il colosso di Mountain View, infatti, si "allarga" aggiungendo tra gli algoritmi di ricerca i più svariati simboli di punteggiatura. Nella lista delle query per il search gli utenti potranno trovare, e quindi digitare, anche il punto, le virgolette, il simbolo di percentuale ecc.

n° 553 - giovedì 26 gennaio 2012
vai alla fonte Punto Informatico
tag Motore di ricerca | Internet | Google



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0