ARGeNtWEB

Flash-Jus

Agevolazioni "prima casa" anche per l'erede

Con risoluzione n. 40 del 26 aprile 2012, l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che le agevolazioni fiscali previste per la "prima casa" possono essere riconosciute anche all'erede che sia deceduto prima della presentazione della dichiarazione di successione.
Unica condizione, per beneficiare delle agevolazioni, è che in capo all'erede sussistano, alla data di apertura della successione, i requisiti previsti dalla legge e che il soggetto interessato alle agevolazioni renda la dichiarazione prevista dall'art. 69 della legge 342/2000.

n° 667 - giovedì 10 maggio 2012
vai alla fonte Agenzia delle Entrate
tag Agenzia delle Entrate | Eredità | Fisco | Successioni



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0