ARGeNtWEB

Flash-Jus

Infortunio nel percorso casa-lavoro: quando è riconosciuto?

Con sentenza n. 7970 del 18 maggio 2012, la Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso di una lavoratrice che chiedeva di ottenere l'indennità per infortunio verificatosi nel percorso casa-lavoro.
In particolare la Corte ha riaffermato il principio, già espresso dalla Corte d'Appello, secondo cui quando il percorso casa-lavoro è ben servito dai mezzi pubblici e la lavoratrice non dimostri che l'utilizzo del mezzo privato sia una necessità dettata dalle esigenze della vita familiare non può essere riconosciuto l'infortunio sul lavoro.

n° 703 - giovedì 7 giugno 2012
vai alla fonte Altalex
tag Corte di Cassazione | Lavoratore | Infortuni sul lavoro



© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0