ARGeNtWEB

Flash-Jus

Garante Privacy: attenzione ai dati... in fuga!

Attacchi informatici o calamità varie possono mettere a repentaglio i dati personali che sono archiviati e conservati dai fornitori di connettività e di servizi telefonici. Nella malaugurata ipotesi di sottrazione, perdita o comunque di "fuga" dei suddetti dati personali, le società telefoniche o gli internet provider hanno l'obbligo di segnalare l'accaduto al Garante Privacy. Tale obbligo di segnalazione, nelle ipotesi più gravi, si estende anche a favore dei singoli utenti interessati, a meno che gli stessi operatori non siano stati in grado di utilizzare misure di sicurezza tali da rendere inutilizzabili i dati persi. Quest'obbligo, introdotto con provvedimento del Garante, consente all'ordinamento italiano di conformarsi alla direttiva europea in materia di "data breach".

n° 861 - giovedì 2 maggio 2013
vai alla fonte Ipsoa.it
tag Garante privacy | Privacy | Dati personali | Riservatezza | Archiviazione on line | Trattamento dati personali



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0