ARGeNtWEB

Flash-Jus

Responsabilità civile dei giudici: nuova procedura di infrazione

Contro l'Italia si sta aprendo una nuova procedura di?infrazione per i limiti posti dalla normativa alla responsabilità civile dei giudici nell'applicazione del diritto europeo. Già la sentenza della Corte di Giustizia Ue nel novembre 2011 aveva condannato l'Italia per il mancato adeguamento alla normativa comunitaria, indicando la necessità di modificare la legge 117/1988 che, circoscrivendo la responsabilità civile dei giudici alle sole ipotesi di dolo e colpa grave, di fatto limitava in modo illegittimo la responsabilità dello Stato, ostacolando la corretta applicazione del diritto comunitario e esponendo il cittadino ad un vuoto di tutela.
Necessaria resta tuttora l'integrazione della legge suddetta anche con la previsione delle ipotesi di errata interpretazione delle norme europee e di erronea valutazione dei fatti e delle prove operata nell'ultimo grado di giudizio o di una violazione manifesta del diritto europeo vigente.

n° 922 - giovedì 3 ottobre 2013
vai alla fonte Diritto.it
tag Giudice | Responsabilità | Diritto comunitario | Infrazione | Procedura | Risarcimento | Diritto UE | Diritto internazionale privato | Corte di Giustizia



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0