ARGeNtWEB

Flash-Jus

Diritto alla difesa ora diventa diritto "europeo"

Il Consiglio Giustizia ed Affari Interni europeo ha stabilito che essere difesi da un avvocato in un processo penale deve essere considerato diritto inviolabile per tutti i cittadini appartenenti all'Unione Europea. Tale diritto deve essere riconosciuto in tutte le fasi del processo: dall'arresto fino alla pronuncia del giudice. Il difensore, inoltre, svolgerà un ruolo attivo anche nella fase delle indagini, assicurando al proprio assistito il rispetto del suo diritto a comunicare con i propri cari/consolato residenti in altro Stato dell'Unione diverso da quello in cui l'indagine è in corso.

n° 930 - giovedì 10 ottobre 2013
vai alla fonte Leggi Oggi
tag Diritto di difesa | Difesa | Avvocato | Imputato | Unione Europea | Consiglio europeo | Diritto internazionale privato | Diritto UE | Diritto internazionale



© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0