ARGeNtWEB

Flash-Jus

In amore, in guerra (ed in crisi) tutto è permesso?

I dati di Confcommercio-Imprese per l'Italia e del Format Ricerche lo confermano: la crisi porta non solo minori consumi, ma anche terreno fertile per il mercato "nero". Il 25,6% dei consumatori (in particolare donne e giovani, soprattutto nel Sud Italia) ha acquistato almeno una volta, nel 2013, un prodotto o un servizio illegale. E' inevitabile che Internet diventi un nuovo ambiente di consumazione dell'illecito: emergono, infatti, tra le "new entry", gli acquisti in rete di biglietti per spettacoli di vario genere (cinema, concerti) o di titoli di viaggio "pirata".

n° 952 - giovedì 7 novembre 2013
vai alla fonte Confcommercio
tag Pirateria digitale | Contraffazione | Confcommercio



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0