UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
ARGeNtWEB
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Flash-Jus

La Camera approva le prime misure contro la "medicina difensiva"

Il 25 gennaio 2016 la Camera dei Deputati ha approvato il Ddl Gelli in tema di "responsabilitÓ del personale sanitario e per la riduzione del relativo contenzioso".
Due i punti principali del provvedimento:
1) il medico sarÓ chiamato a rispondere solo qualora violi "le buone pratiche clinico-assistenziali e le raccomandazioni previste dalle linee guida" che il Ministero dovrÓ emanare entro sei mesi dall'entrata in vigore della legge.
2) Relativamente alla responsabilitÓ civile l'onere della prova verrÓ invertito: non sarÓ pi¨ il medico a dover dimostrare di aver agito correttamente ma il paziente a dover provare che lo stesso ha sbagliato. La prescrizione, infine, passerÓ da 10 a 5 anni.

n░ 1328 - giovedý 4 febbraio 2016
vai alla fonte Il Sole 24 Ore
tag Linee guida | NovitÓ normative | Onere probatorio | ResponsabilitÓ medica



Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti