UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
ARGeNtWEB
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Flash-Jus

FB: monito della Polizia Postale alle mamme cadute in "rete"

La gestione dei social Ŕ letteralmente "sfuggita di mano" agli utenti che postano oramai ogni attimo sui propri profili. Per iniziare bene la giornata, ad esempio, Ŕ necessario "condividere" la colazione, poi il pranzo, l'uscita con gli amici... e naturalmente i grandi eventi come la nascita di un figlio. La semplicitÓ con cui si "condivide", tuttavia, non rende immediatamente tangibile il pericolo che si pu˛ correre nel postare particolari foto, come quelle dei bambini. ╚ capitato alle "social mamme" di Facebook che hanno alimentato una catena di Sant'Antonio che prevedeva la condivisione di tre foto con i rispettivi figli per eleggere la migliore delle mamme. Immediato il monito della Polizia Postale che ha interrotto la catena evidenziando i possibili rischi che potrebbero correre le mamme postando immagini proprie e dei loro figli quali ad esempio: la pedopornografia, la violazione della privacy a discapito della tutela dei minori e dei genitori stessi.

n░ 1337 - giovedý 25 febbraio 2016
vai alla fonte Commissariato di P.S. online - Sportello per la sicurezza degli utenti del Web
tag Polizia postale | Social Network | Condivisione | Post | Minori | Genitori | Privacy



Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/21 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti