UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
ARGeNtWEB
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Flash-Jus

Nuove regole per la magistratura onoraria

La legge 28 aprile 2016, n. 57, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 aprile, contiene una delega al Governo per la riforma organica della magistratura onoraria e altre disposizioni sui giudici di pace. Tra le principali novitÓ della legge, che entrerÓ in vigore il 14 maggio 2016, in tema di accesso si segnala: la sola laurea in giurisprudenza per la nomina, etÓ dai 27 ai 60 anni, i titoli preferenziali e procedimento di nomina che ora spetterÓ alla sezione autonoma della magistratura onoraria del Consiglio giudiziario. La durata dell'incarico Ŕ di quattro anni, con possibilitÓ di rinnovo per una volta. Lo svolgimento delle funzioni di magistrato onorario per due mandati sarÓ titolo preferenziale nei concorsi per la pubblica amministrazione.

n░ 1375 - giovedý 5 maggio 2016
vai alla fonte Gazzetta Ufficiale
tag Magistratura onoraria | Giudice di pace | Gazzetta Ufficiale



Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti