UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
ARGeNtWEB
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Flash-Jus

Multe milionarie per Google e Facebook in Francia per i cookie

L'autoritÓ francese per la protezione dei dati personali (CNIL) ha multato Alphabet - la societÓ che controlla Google - e Facebook rispettivamente per 150 e 60 milioni di euro per aver reso intenzionalmente difficile agli utenti il rifiuto dei cosiddetti cookie, i file utilizzati per tenere traccia delle attivitÓ online. Secondo il CNIL le due societÓ non avrebbero consentito agli utenti di rifiutare i cookie nelle stesse modalitÓ e con la stessa facilitÓ con cui questi vengono invece accettati. Il focus problematico Ŕ nei banner proposti dalle piattaforme: il consenso dell'utente non Ŕ autenticamente libero. Difatti, per esserlo, dovrebbe essere ugualmente facile prestare sia il consenso che rifiutarlo, quando l'impostazione proposta sia da Google che Facebook prevede sý un comodo pulsante di accettazione complessiva ma sposta il possibile rifiuto in ulteriori strati di banner e procedure. Un click per accettare, diversi per rifiutare, un evidente squilibrio a sfavore dell'utente.

n░ 1867 - domenica 9 gennaio 2022
vai alla fonte Cybersecurity360
tag Dati personali | Multa | Tracciamento | Cookie | Privacy



Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/22 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti