UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
ARGeNtWEB
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Flash-Jus

La sindrome da alienazione parentale Ŕ illegittima: l'alt della Cassazione!

Con ordinanza n. 9691/2022, la Corte di Cassazione, il 24 marzo scorso, ha annullato la decisione di decadenza dalla responsabilitÓ genitoriale sul figlio minore e di trasferimento del bambino in casa-famiglia, ritenendo l'uso della forza in fase di esecuzione assolutamente illegittimo e chiarendo come il richiamo alla sindrome d'alienazione parentale costituisca il fondamento pseudoscientifico di provvedimenti gravemente incisivi sulla vita dei minori e lesivi delle relazioni parentali indispensabili per tutelare la loro integritÓ psico affettiva. La Corte ha ribadito il principio secondo cui, nell'interesse superiore del minore, va assicurato il rispetto del principio della bigenitorialitÓ, da intendersi quale presenza comune dei genitori nella vita del figlio, idonea a garantirgli una stabile consuetudine di vita e salde relazioni affettive con entrambi.

n░ 1895 - giovedý 7 aprile 2022
vai alla fonte Il Sole 24 Ore
tag Corte di Cassazione | Minori | Genitori | Famiglia



Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/22 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti