UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
ARGeNtWEB
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Flash-Jus

Quale tutela per il prodotto difettoso?

Quando un bene destinato al consumo presenta dei difetti il consumatore ha diritto al ripristino. Per contemperare le esigenze del venditore e del compratore, si prevede che il venditore ripari o sostituisca il bene, sopportando le spese relative alla rimozione di questo, salvo che l'operazione sia impossibile o sproporzionata. Tale obbligo sussiste in capo al venditore indipendentemente dal fatto che fosse tenuto ad installare il bene acquisito in base al contratto. (Corte di Giustizia UE, Sentenza 16 giugno 2011)

n░ 378 - giovedý 23 giugno 2011
vai alla fonte Filodiritto
tag Tutela dei consumatori | Prodotto difettoso | Corte di Giustizia | Contratti | Contratto di vendita | Consumatori | Diritto internazionale privato | Diritto UE | Venditore | Compratore



Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/21 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti