UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
ARGeNtWEB
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Flash-Jus

Il Tar a favore della donna soldato!

Il Tar del Lazio, con sentenza 25 Ottobre 2011 n. 8213, ha spezzato una lancia in favore di una donna caporalmaggiore, esclusa dal concorso per l'arruolamento nell'esercito in quanto in stato di gravidanza. La donna, impugnando il relativo bando, ha chiesto la sospensione del verbale degli accertamenti psico-fisici in base al quale Ŕ stata dichiarata non idonea e, pertanto, esclusa dal concorso. Il Tar, richiamando i principi costituzionali e comunitari che garantiscono la paritÓ di trattamento tra uomini e donne per l'accesso agli uffici pubblici, ha stabilito che la donna non pu˛ essere sfavorita dal fatto di essere incinta mentre sta svolgendo un concorso, vedendosi in tal modo pregiudicata la sua scelta di diventare madre.

n░ 486 - giovedý 10 novembre 2011
vai alla fonte Guida al diritto - Il Sole 24 Ore
tag Diritto pubblico | Concorsi pubblici | Diritti dei lavoratori | Impugnazioni | TAR



Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti