UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
ARGeNtWEB
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Flash-Jus

Corte UE: deroga alla protezione del diritto d'autore per ragioni di sicurezza pubblica

Il ritratto fotografico Ŕ protetto, alla stregua delle opere intellettuali, dal diritto d'autore ma la portata della tutela del diritto d'autore pu˛ essere limitata, in via derogatoria, qualora l'opera protetta sia utilizzata per fini di pubblica sicurezza, in particolare nel corso di un'inchiesta penale volta a ritrovare una persona scomparsa. Questo quanto stabilito dalla Corte di Giustizia Ue, (sentenza in causa C-145/10), chiamata a pronunciarsi su una controversia tra una fotografa, che aveva realizzato diverse fotografie di bambini nelle scuole, fra cui anche quello di Natascha K., poi sequestrata nel 1998, e alcuni giornali tedeschi e austriaci che avevano pubblicato un identikit della bambina rielaborando, con un programma informatico, la fotografia. Nonostante nel ritratto fotografico ci sia un "tocco personale" dell'autore che consente di attribuire una protezione identica ad altre opere, i giudici Ue riconoscono che uno Stato pu˛ permettere la riproduzione attraverso i mass media di fotografie protette dal diritto d'autore, anche senza il consenso dell'autore, per motivi di pubblica sicurezza.

n░ 514 - giovedý 8 dicembre 2011
vai alla fonte Eur-Lex
tag Diritto UE | Diritto internazionale | Diritto civile | Diritto d'autore | ProprietÓ intellettuale | Fotografia | Corte di Giustizia | Unione Europea | Pubblica sicurezza | Mass media



Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/21 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti